«La Provincia non più valletta»

«Questa volta possiamo vincere. La provincia di Roma è stata usata come valletto per il sindaco Veltroni il quale si è dimenticato di centoventi comuni». È quanto ha dichiarato Alfredo Antoniozzi candidato del PdL a presidente della Provincia di Roma incontrando i dirigenti di An a Marino. «Il nostro dovere - prosegue Antoniozzi - è di riequilibrare il rapporto, ricucire le distanze in un progetto unico che metta insieme Roma e il suo hinterland spesso mortificato. Questa volta la Provincia conterà, non sarà subalterna ai poteri forti di Comune e Regione».