Provincia Un premio alle donne che lavorano Podestà: «Ma in politica sono ancora poche»

Un premio dedicato alle donne che si sono distinte nel mondo del lavoro e nella promozione della parità di genere. Si è svolta ieri a Palazzo Isimbardi la prima edizione della Giornata dell’Alleanza e collaborazione femminile, organizzata dalla Commissione consiliare Pari Opportunità in collaborazione con la presidenza del consiglio provinciale e il Club Le Amazzoni. Tra le premiate, Paola Pomarico e Luciana del progetto «Made in carcere» e Bianca Beccali, presidente della Commissione Pari Opportunità dell’Università Statale.
«Il tema delle pari opportunità sta particolarmente a cuore alla nostra amministrazione» ha affermato il presidente della Provincia Guido Podestà. Che va oltre la manifestazione anti-Berlusconi organizzata domenica dal comitato «Se non ora quando?», e sottolinea come «ci debba essere un atteggiamento che va al di là delle situazioni contingenti. Deve essere un fatto di cultura comportamentale continua nel tempo. È importantissimo che la partecipazione delle donne, anche nell’attività politica, sia stimolata perchè ce ne sono davvero poche che riescano a dedicarvisi, anche perchè il nostro Paese da certi punti di vista è arretrato rispetto agli aiuti e alle possibilità offerte».