Provincia di Roma terza in classifica

«La provincia di Roma è al terzo posto in Italia per numero di lavoratori in nero». Con 178.881 lavoratori irregolari, è superata solo da Milano e da Napoli. Lo riferisce, in una nota, la Cgia di Mestre, che ha scattato una fotografia sull’economia sommersa in Italia provincia per provincia. Il valore aggiunto che viene prodotto dai lavoratori irregolari nella provincia di Roma rappresenta il 7.4 per cento di quello totale e corrisponde a circa 7 miliardi e 299 milioni di euro.