La Provincia di Torino per il centrodestra è questione di donne

È una questione di donne. Non si fraintenda, però. Stiamo parlando della Provincia di Torino per la quale il Pdl ha già lanciato la candidatura di Claudia Porchietto, la «Brambilla del Piemonte», imprenditrice di successo e presidente dell’Associazione piccole imprese a soli 41 anni. Tuttavia nel centrodestra c’è fermento per scegliere chi dovrà affrontare il candidato del centrosinistra Antonio Saitta, ufficializzato con la benedizione del sindaco di Torino Sergio Chiamparino. La Lega propone infatti la deputata Elena Maccanti, 38 anni, che il Carroccio è convinto possa sbaragliare la concorrenza per cercare anche di completare l’accoppiata con la Provincia di Cuneo dove già è in corsa un’esponente della Lega, Gianna Gancia, compagna del ministro Calderoli. In Piemonte gli uomini di Bossi e del segretario Cota si dicono convinti di raccogliere una messe di voti da poter arrivare al ballottaggio anche da soli.