Provini a luci rosse per le massaggiatrici

Prima di cominciare a lavorare come massaggiatrici in un centro «tantra», al Flaminio, gestito da un romano di 49 anni e dalla sua compagna russa di 40 anni, erano costrette ad avere rapporti sessuali con l’uomo. Una sorta di casting a cui le aspiranti massaggiatrici, giovani donne straniere ed italiane, dovevano sottoporsi e che alcune di loro hanno avuto il coraggio di denunciare. Alla coppia, già scoperta lo scorso marzo, i carabinieri dell’Eur hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare per sfruttamento della prostituzione. L’uomo anche per violenza sessuale.