La provocazione Il 25 febbraio «auto-riduzione delle polveri»

Il 25 febbario dalle 8 alle 23,30 il collettivo Esterni organizza «Please don’t smog» provocatoria iniziativa per la «riduzione dell’inquinamento per volontà popolare». Si tratta di una «giornata di autoregolamentazione per rispondere alla lentezza e all’inadeguatezza delle istituzioni - si legge sul sito - per dimostrare che i cittadini, tutti insieme, sono una forza che può fare qualcosa». Cosa? Esterni chiede ai milanesi di lasciare a casa la macchina, organizzare autostop point sotto casa, abbassare il riscaldamento, usare solo i mezzi pubblici.
Il collettivo ha già distribuito centinaia di volantini e ha creato un gruppo su Facebook che ha già raccolto decine di adesioni. «Colleghi di lavoro, studenti, pendolari, associazioni, amici, famiglie, singoli o gruppi: trovate da soli la soluzione più adatta a voi».