IL PROVVEDIMENTO: I PUNTI SALIENTI

Oltre 300 emendamenti presentati, ma una discussione in aula di appena tre giorni, e tutta concentrata sul controverso emendamento che riguarda la sospensione dei processi per reati minori precedenti il 20 giugno del 2002. Alla fine il Senato ha licenziato 17 pagine di variazioni (aggiunte o modifiche) al decreto originario del governo che ora passeranno all’esame della Camera. Dall’immigrazione alla guida in stato di ebbrezza, passando per mafia e poteri alle autonomie locali, ecco i principali punti del decreto, prima parte del pacchetto sicurezza voluto dal governo Berlusconi. Il «pacchetto» verrà completato dal disegno di legge (con il reato d’immigrazione clandestina) che da oggi sarà discusso al Senato.