Prysmian, richiesta di quotazione in Borsa

Prysmian, società a capo di un gruppo che nel 2005 ha acquisito le partecipazioni e le attività della divisione Cavi e Sistemi di Pirelli, ha presentato ieri, a seguito dell’approvazione dell’assemblea dei soci, formale richiesta alla Consob e alla Borsa Italiana per l’ammissione a quotazione delle proprie azioni. I joint global coordinators dell’operazione sono Goldman Sachs, JPMorgan e Mediobanca. Mediobanca agisce anche nel ruolo di sponsor e di responsabile del collocamento per l’offerta pubblica in Italia. L’azienda fornisce alle aziende di telecomunicazione fibre ottiche, cavi ottici, sistemi in fibre Sirocco Blown, cavi in rame. Forte la presenza internazionale grazie alle 52 industrie che sono dislocate in 21 Paesi e 5 continenti, con un organico complessivo di oltre 12mila dipendenti.