Psicologo denuncia il paziente pedofilo

Confessa al neuropsichiatra presso il quale è in cura di avere molestato per molti mesi le quattro nipotine dai tre agli otto anni, e il medico denuncia tutto alla Polizia che fa scattare l’indagine terminata con gli arresti domiciliari del giovane presso una casa di cura. È l’incredibile vicenda accaduta a Palermo, dove il gip ha firmato un’ordinanza di custodia cautelare per il pedofilo, un ragazzo di 23 anni di cui non sono state rese note le generalità per salvaguardare la privacy delle quattro bambine vittime dell’uomo. La vicenda prende il via alla fine del 2006, quando il neuropsichiatra si reca presso la Polizia giudiziaria di Palermo per denunciare quanto confessato, durante una seduta, dal giovane pedofilo. Il pm avvia l’inchiesta ascoltando i genitori delle bimbe di 3, 6, 7 e 8 anni, che coincidevano esattamente con la confessione del ragazzo.