Psoriasi: camper in ventuno città per far conoscere questa malattia

Parte oggi la seconda campagna informativa che la Fondazione Cesare Serono organizza a livello nazionale in collaborazione con l’Adipso e con il patrocinio delle Associazioni italiane di dermatologia. Le psoriasi è una malattia della pelle che colpisce tre milioni di italiani. Dopo il grande interesse suscitato lo scorso anno, sabato 17 e domenica 18 marzo inizieranno ad attraversare l’Italia, da Nord a Sud, ben due camper che, partendo da Roma a Milano, toccheranno 21 città per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica su questa malattia della pelle ancora sottovalutata e poco conosciuta.
L’esigenza di ripetere la campagna informativa è emersa proprio nel corso dell’edizione 2006, attraverso 1.174 interviste effettuate presso la postazione itinerante. Le risposte fornite hanno offerto un quadro interessante del grande bisogno di informazione, indicando che ben il 67 per cento di coloro che si sono avvicinati al camper ha detto di volerne sapere di più sulla psoriasi. Il 61 per cento degli intervistati, tra l’altro, si è dichiarato affetto da psoriasi, ma di questi oltre il 34 per cento non segue alcuna terapia. Fra coloro che invece cercano una soluzione alla propria malattia, il 24 per cento è in cura presso un dermatologo, il 17 per cento si relaziona esclusivamente con il proprio medico di base e solo il 3,8 per cento si reca in uno dei numerosi Centri di riferimento per la cura della psoriasi che sono dislocati su tutto il territorio italiano; ma l’83 per cento delle persone colpite dalla psoriasi non li conosce. «Il progetto - ha dichiarato il dottor Paolo Grillo, vicepresidente della Fondazione Cesare Serono - punta ad una corretta informazione sulla malattia».