PT Pantaloni Torino festeggia i 10 anni E l'eleganza va sulle punte

«Festeggiamo i dieci anni perché li abbiamo vissuti sempre con grande passione e perché ci hanno dato enormi gratificazioni». Parole di Edo Fassino, amministratore delegato di Cover 50 Spa titolare del celebre brand PT Pantaloni Torino. E la festa non poteva che essere in perfetta sintonia con il tema conduttore di Pitti Uomo, la danza e non poteva che unire due eccellenze italiane. Infatti, con un evento esclusivo organizzato la sera dell'11 gennaio 2017 in collaborazione con lo storico negozio Eredi Chiarini nella suggestiva Loggia del Mercato Nuovo a Firenze, gli invitati potranno ammirare la grazia e il talento di Alessio Carbone, primo ballerino dell'Opèra di Parigi e la suggestione di una storia imprenditoriale di successo. «La danza rappresenta la dedizione che noi e questa magnifica étoile abbiamo per i nostri rispettivi lavori» spiega Fassino parlando di una scenografia preparata ad hoc e di un balletto ideato dal coreografo Matteo Levaggi. Quella per i pantaloni, del resto, è una vera e propria ossessione dell'azienda torinese che ne produce 350 mila all'anno di cui il 10 per cento dedicati alla donna. «Il pubblico maschile è molto più attento ai dettagli di quello femminile e molto più sensibile alla qualità dato che ci si aspetta che ogni capo duri a lungo» aggiunge Fassino spiegando come negli ultimi sei anni anche la questione del fit sia diventata fondamentale. «Dopo tanto slim, all'orizzonte s'intravede una tendenza verso il comodo» aggiunge annunciando nella sezione Gentleman pince o doppia pince, pancia piatta, vita più alta e gamba più comoda. L'immagine che ne deriva è semplicemente più sofisticata e più comoda. Nella nuova collezione per il prossimo inverno ci sono proposte dedicate a pubblici diversi. Ai giovani che s'ispirano all'eleganza dei college americani - ricordate il film L'Attimo fuggente di Peter Weir con uno strepitoso Robin Williams? - ecco il tema Welton Academy di PT01 con modelli ispirati alla vecchia sartoria inglese e dettagli magnifici: taschino con pattina, interni in Oxford, piping regimental, cintura coordinata, bretelle e pochette. Completano il ventaglio di proposte due temi: PT05 ovvero il comfort nel denim cinquestasche e l'edizione speciale «Poets Society» con pantaloni di forte impatto personalizzati da un bottone color oro invecchiato, memoria dell'anello con cui i poeti timbravano la ceralacca.

LSer