«Tra pubblicità e mondo reale c’è un vero e proprio abisso»

«Il ritiro dell’immagine pubblicitaria di Dolce & Gabbana è stato un momento edificante per l’immagine della donna: completamente mercificata fino a poco tempo fa, oggi oggetto di qualche piccolo ma significativo cambiamento». Secondo Silvia Ballestra, la scrittrice di «Contro le donne nei secoli dei secoli», ancora è presto per poter cantar vittoria, «però qualcosa si sta muovendo e questo è già un passo avanti». La Ballestra illustrerà come l’immagine della donna viene utilizzata e trattata dai mass media e dalla pubblicità. «Come faccio nel primo capitolo del libro - racconta la scrittrice - cercherò di spiegare le diversità che intercorrono tra l’universo femminile visto dai media e la realtà. Esiste una disparità eccessiva che non può che produrre effetti devastanti per le donne».