Pubblicità alla francese per Del Vecchio

Un enfant prodige per Leonardo Del Vecchio (nella foto): Luxottica affida tutti i suoi investimenti pubblicitari a Publicis France, con grande soddisfazione del suo presidente, il trentanovenne Arthur Sadoun, che si è aggiudicato come cliente - senza bisogno di gara - il leader mondiale dell’ottica. Un successo per il manager a cui è stato affidato il non facile obiettivo di rinverdire i fasti di un’agenzia di comunicazione sicuramente prestigiosa, colonna del Cac 40, ma bisognosa di una rinfrescata dal punto di vista creativo. Almeno fino all’arrivo, lo scorso anno, di Sadoun, atteso come un Messia: e i primi risultati si sono visti, con i premi a Cannes e il contratto con Orange, numero uno delle tlc francesi. Per convincere Del Vecchio, il golden boy della pubblicità ha puntato su Cina, Stati Uniti e Australia, mercati chiave per Luxottica.