Il pugile vincente

Ha avuto meno Nominations di quelle che avrebbe meritato ma Cinderella Man, indipendentemente dai gusti dei membri dell’Academy, resta un bel film. Merito della regia Ron Howard, e delle interpretazioni di Russell Crowe e della Zellweeger. Il film racconta la vera storia di James J. Braddock, un ex pugile professionista che, a causa della Grande Depressione che colpì l’America negli Anni Trenta, non è più in grado di mantenere la sua famiglia. Torna sul ring per disperazione anche se nessuno gli dà una minima chance. Invece, incontro dopo incontro arriverà a sfidare il campione del mondo dei pesi massimi, Max Baer. Pochi, purtroppo, gli extra ma interessanti. Nella sezione scene eliminate, ad esempio, si può ascoltare il commento di Ron Howard che spiega i motivi che spingono un regista a privarsi di un certo materiale girato. Nel dvd, poi, è contenuta una featurette che mostra, commentati, alcuni round del vero incontro che si combatté tra Braddock e Baer, immagini che chi ha visto il film non mancherà di apprezzare maggiormente.