Il pugno duro del sindaco Alemanno: "Vietati i cortei a Roma per un mese"

Il sindaco di Roma ha firmato un'ordinanza che vieta per un mese lo svolgimento di cortei in tutto il I municipio capitolino

Nessun corteo a Roma per un mese. Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, nel suo potere di Commissario straordinario per l'emergenza traffico, ha firmato questa sera l'ordinanza che vieta per un mese lo svolgimento di cortei in tutto il I Municipio di Roma. Lo comunica una nota del Campidoglio che specifica che in questo territorio saranno possibili solo manifestazioni stanziali, da tenersi nelle seguenti aree: piazza Bocca della Verità, piazza Santi Apostoli, piazza della Repubblica, Circo Massimo, piazza Farnese, piazza San Giovanni, piazza del Popolo e le sedi istituzionali secondo le prescrizioni della Questura di Roma.