«Pullman per le gite, appalti da rivedere»

«È già la seconda volta in due mesi che in due scuole elementari del nostro municipio dei pullman per le gite dei bambini vengono fermati per assenza di autorizzazioni: il 17 aprile alla Lola di Stefano un mezzo è stato sottoposto a fermo per mancata revisione e licenza scaduta e il 22 maggio alla Raffaello Sanzio sempre per mancata revisione». Lo denuncia in una nota Fabio Valente (Pdl), vicepresidente del consiglio del Municipio XVI. «Purtroppo due casi in due mesi (almeno quelli di cui si è a conoscenza grazie alle segnalazioni dei genitori) sembrano decisamente troppi - continua Valente - naturalmente, senza nulla voler addebitare all’amministrazione che attraverso il corpo dei vigili urbani compie verifiche quotidiane, pone tutti quanti noi amministratori, di fronte al dovere di stabilire nuove regole per l’appalto e l’affidamento del trasporto nelle gite scolastiche dei nostri bambini, a sedicenti ditte che, senza scrupoli, e in virtù di quale impunità, porterebbero i nostri figli in gite con degli automezzi sui quali un qualsiasi adulto non si sognerebbe mai di salire. Quindi si chiede all’amministrazione la cancellazione delle ditte interessate da nuovi affidamenti, e la costruzione di un sistema centralizzato di gestione e monitoraggio riguardante l’argomento trasporti gite, senza più lasciare alle singole scuole la scelta delle imprese a cui affidare i nostri bambini».