Pullman del Torino coinvolto in un incidente Due vittime, caccia al "pirata" del tir rubato

Incidente stradale per il pullman che trasportava la squadra granata. Nel viaggio di ritorno a Torino dopo la partita un'auto è finita sotto il motore del pullman prendendo fuoco. Le vittime sono due ragazzi. Un terzo è ricoverato in condizioni critiche

Torino - Il ritorno del Torino calcio nel capoluogo piemontese è finito in tragedia. Dopo la partita la squadra si è messa in viaggio con il pullman della società per tornare in città. Alla barriera di Santena, proprio vicino a Torino, il pullman dei granata si è ritrovato in mezzo ad un tamponamento a catena che ha fatto due vittime, due ragazzi ed un terzo è ricoverato in condizioni critiche al Cto di Torino.

La dinamica dell'incidente è apparsa subito chiara. Un camion proprio vicino al casello ha tamponato una Bmw che si è andata ad infilare sotto il motore del pullman granata prendendo fuoco. Il camion, che poi è risultato rubato, si è dato alla fuga. I ragazzi morti nel tamponamento sono Lorenzo Ghedi, 25 anni, e Fabio Massimo Pozzo, di 31 anni. Dall'auto ormai ridotta ad un groviglio di lamiere è stato estratto vivo solo il terzo giovane, Paolo Pozzo, di 24 anni, che ora versa in condizioni critiche. Adesso è caccia ai due pirati della strada che erano a bordo del camion.