«Punizione ingiusta per la città»

Roberta Bottino

Le nuvole grigie che aleggiavano sul destino dei rossoblù hanno scaricato una torrenziale pioggia ghiacciata. Il verdetto è arrivato con la violenza di un nubifragio: serie C1. Una mattinata da dimenticare quella di ieri, durante la quale ogni più piccola speranza ha ceduto il posto a rabbia, sconcerto e disperazione. Tutta la città è stata scossa da questo terremoto, non solo i tifosi ma anche i politici hanno espresso il loro sconcerto e la loro delusione.
Si trovavano all'aeroporto di Genova i presidenti di Regione, Comune e Provincia, pronti per salire sul volo diretto a Roma per l'importante incontro con il governo sul tema delle acciaierie, quando giunse la grave notizia. (...)
SEGUE A PAGINA 43