Un punticino è troppo poco

Un tiro in porta su punizione, due conclusioni abbondantemente a lato. Eccolo il riassunto della partita del Genoa che ad Arezzo conquista un punticino scialbo scialbo e non è una bella sintesi perché la squadra di Gasperini di fronte all'ultima in classifica è apparsa inoffensiva. Certo dal 10' della ripresa i rossoblù sono stati costretti a giocare in dieci per l'affrettata espulsione di Stellini, ma anche prima il copione non aveva offerto particolari sussulti. La manovra, influenzata dalle forti raffiche di vento che ha soffiato sul Comunale, è apparsa troppo confusa. A vedere il bicchiere mezzo pieno il Grifone torna a fare punti in trasferta dopo le sconfitte di Rimini e Piacenza e continua a non subire gol, a vederlo mezzo vuoto c'è da considerare che in classifica i rossoblù scendono dal terzo al quinto posto. «La nostra gara - ha dichiarato il tecnico Gasperini - è stata viziata ancora una volta da un'espulsione eccessiva. E nel finale abbiamo sfiorato il vantaggio».
RUBINHO 6. Esce bene su Floro Flores al 9'. E nella ripresa è bravo a respingere un tiro cross.
STELLINI 5. Al 3' atterra Floro Flores sulla tre quarti e viene ammonito. Lui sinistro che gioca a destra qualche volta va in difficoltà. Al 10' della ripresa una spallata all'attaccante campano che accentua la caduta gli costa il rosso diretto e l'espulsione.
BEGA 6. Al rientro gioca come centrale al posto di De Rosa. Preciso, dà sicurezza.
CRISCITO 6.5. Autoritario nel finale del primo tempo anticipa con grande tempismo Floro Flores. Nella ripresa conferma la sua tutta la sua tranquillità e la sua tecnica.
GALEOTO 6. L'ex di turno, fischiato dallo sparuto gruppo di tifosi di casa, ruba palla a Floro Flores che nei primi minuti va via a Stellini. In fase di proposizione lotta e conquista falli. Grande esperienza.
CAROBBIO 5.5. Non convince. È troppo discontinuo e fa rimpiangere Coppola. Dal 38'st Coppola sv.
MILANETTO 5.5. Qualche appoggio sbagliato meglio quando c'è da chiudere in fase difensiva.
JURIC 6.5. Recupera palloni importanti su Bondi e Floro Flores, cerca le sovrapposizioni con Di Vaio. Il vento lo tradisce nei cross. Nella ripresa lotta come un leone.
BOTTA 5.5. Sembra un pesce fuor d'acqua. Gasperini gli chiede di tirare ma quando lo fa la conclusione è da dimenticare. Dal 15'st Masiello 5 Entra e si dimentica Martinetti che sugli sviluppi di una punizione colpisce indisturbato a lato nell'unica vera occasione degli aretini.
GASPARETTO 6. Diligente. All'8 della ripresa viene fermato davanti a Bremec per un fuori gioco che non c'è. Ammonito per proteste dopo un fallo subito e non fischiato.
DI VAIO 5.5. Cade in area toscana dopo un bel dribbling ad inizio gara. Palanca fa proseguire. (4') Gioca sulla linea del fuori gioco e quando ha l'occasione di andare via sull'uno contro uno si infrange su Capelli. Dal 1'st Leon 5 Al 45' impegna Bremec su punizione. Tutto qui.
GASPERINI 5.5. Non convince la posizione di Stellini su Floro Flores e quando cambia Di Vaio per Leon.
PALANCA 5. Un intervento dubbio su Di Vaio, un fuorigioco inesistente su Gasparetto lanciato a rete da Botta nella ripresa, l'espulsione si Stellini. Non è aiutato dai suoi collaboratori, ma non brilla per precisione. Nel finale manda via anche Goretti dell'Arezzo.