Pupazzi bianconeri sul cruscotto: danneggiate 7 auto

Dai palazzi di giustizia alla strada, i tifosi bianconeri non conoscono pace. Sette macchine con il parabrezza distrutto ad Agrigento per il profondo odio nei confronti della Juventus. In piena notte qualcuno ha pensato bene di punire i tifosi della Vecchia Signora che hanno avuto un unico torto: quello di esporre all’interno della propria autovettura dei pupazzetti vestiti di bianconero. Sembra poco, ma tanto è bastato perché alcuni teppisti si scatenassero.
A scanso di equivoci, in tutti e sette i casi di danneggiamento è stato lasciato anche un messaggio per nulla codificato: «juventino bastardo». Un atto vandalico senza nient’altro dietro le quinte, e nulla da leggere tra le righe. Ovviamente, la «matrice» calcistica del gesto appare fin troppo palese.
Agli sventurati non è toccato altro che andare dal proprio carrozziere di fiducia per far riparare il parabrezza danneggiato, pagando ovviamente di tasca propria la sostituzione dello stesso. Un’operazione che sarà di certo costata non pochi euro. Chissà se chiederanno i danni direttamente a Luciano Moggi.