Il «Pupone» e il coccodrillo

Il capitano giallorosso deve una parte della sua smisurata fama anche all’ironia che l’Italia intera fa del suo personaggio. E gli appassionati del genere non hanno risparmiato il «Pupone» nemmeno in occasione delle sue nozze con l’amata Ilary, ideando in un battibaleno una storiella a tema. La vicenda si svolge durante il viaggio di nozze: Francesco e la sua novella sposa si trovano in Egitto. Cala una romantica notte sul Nilo quando, affacciandosi dal battello, Ilary scorge la sagoma di un coccodrillo. Subito richiama l’attenzione di Francesco, il quale esclama con sorpresa: «’Anvedi amò, la Lacoste sponsorizza pure i fiumi!»

Annunci

Altri articoli