«Pusher» di 17 anni davanti alla scuola

Un ragazzo di 17 anni romano, conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della stazione Tiburtino III perché sorpreso a spacciare dosi di cocaina all’interno di un giardinetto di via Tito Oro Nobili, davanti a una scuola. Il giovane è stato controllato dai carabinieri. Nelle tasche del 17enne i carabinieri hanno trovato 23 dosi di cocaina pronte per la vendita al dettaglio, la somma di circa 300 euro ed un coltello a serramanico.