Pusher controllava i suoi clienti in video

È stato arrestato dai carabinieri della stazione Villa Bonelli un pusher romano di 59 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo aveva istallato nella propria abitazione un impianto tv a circuito chiuso per controllare i frequentatori. Gli agenti, insospettiti dal continuo passaggio di tossicodipendenti nell’abitazione, si sono finti clienti, cogliendo il pusher in flagranza di reato. In casa sono stati trovati 50 grammi di droga e 700 euro.