Putin difende il nucleare iraniano

Il presidente russo Vladimir Putin ha invitato a recarsi a Mosca per colloqui il suo omologo iraniano Mahmoud Ahmadinejad, il quale «ha accettato l’invito con gratitudine». Le parti hanno convenuto di fissare le date per la visita attraverso i canali diplomatici. Teheran e Mosca hanno convenuto sul completamento della centrale nucleare di Bushehr entro i tempi stabiliti, afferma l’agenzia di stampa Ria. «La costruzione e la commissione di Bushehr sarà attuata in accordo con la tabella di marcia concordata», scrive l’agenzia.