Al Qaeda: colpire i siti petroliferi che riforniscono gli Usa

Dubai - Un gruppo saudita di Al Qaeda afferma che tutti i siti petroliferi che servono agli Usa dovrebbero essere colpiti, non solo in Medio Oriente. La minaccia di Al Qaeda di colpire le fonti del petrolio destinato agli Stati Uniti in tutto il mondo è apparsa sul sito web della rivista dal titolo Organizzazione di Al Qaeda nella Penisola Arabica, Sawt al Jihad (Voce della Jihad, guerra santa). Nel messaggio vengono indicati Canada, Venezuela e Messico, tutti fornitori di petrolio agli Stati Uniti.  "È necessario colpire gli interessi petroliferi in tutte le regioni che servono gli Stati Uniti, non solo nel Medio Oriente - è detto nel testo - lo scopo è quello di tagliare i loro rifornimenti o di ridurli con ogni mezzo".