Qualche libro per saperne di più

I rischi che comporta l’informazione tv, non solo per la produzione culturale ma anche per la vita politica e la democrazia, sono al centro di Sulla televisione di Pierre Bourdieu (Feltrinelli). Bourdieu, mediante un’analisi diretta e pungente, dai toni talora anche paradossali e aggressivi, affronta il delicato tema dell’informazione radiotelevisiva. Sempre sulla tv , i suoi limiti, le sue qualità, il suo futuro, si possono leggere Volevo solo dirti che è lei che guarda te, Paolo Landi (Bompiani) e Tutto quello che fa male ti fa bene, Steven Johnson, (Mondadori).