Con qualche torta ben confezionata si può anche incontrare la felicità

La sorte ha voluto che la regista di Waitress, Adrienne Shelly, sia stata uccisa a riprese terminate. Essendo anche una delle interpreti di questa commedia dolce-amara, la circostanza aggiunge ulteriore malinconia al film. Jenna (Keri Russell) lavora in un piccolo ristorante e confeziona torte nella speranza di vincere un concorso, malgrado l’ostilità di Earl (Jeremy Sisto), il marito più stupido mai apparso sullo schermo. Una vita incolore illuminata dall’amore per il nuovo dottore. Ma le illusioni crollano a contatto della realtà. Simpatici personaggini, tono vagamente favolistico e la cucina, la nuova ossessione americana, come elemento consolatorio: se sai fare una torta nulla sarà impossibile. Tuttavia la storia è spedita e accattivante. Ha ben meritato al Sundance Festival e la protagonista sembra avere un avvenire. Buon appetito.
WAITRESS - RICETTE D’AMORE (Usa, 2007) di Adrienne Shelly, con Keri Russell, Nathan Fillion. 104 minuti