Di quali documenti ho bisogno per iniziare subito i lavori?

Per iniziare i lavori è sufficiente la «Dia», Denuncia di inizio attività. Il documento deve essere presentato da un tecnico abilitato (ingegnere, architetto, geometra, perito ecc.) e deve contenere in allegato il disegno del progetto e dei lavori. Sarà il tecnico a dichiarare, sotto la sua responsabilità, che i lavori di ampliamento siano conformi alle normative edilizio-urbanistiche nazionali, regionali e dei regolamenti edilizi che variano da Comune a Comune. Il costo della Dia varia dai 1.000/1.500 euro per un normale ampliamento di un appartamento, commisurato da specifiche tariffe professionali, e aumenta in misura proporzionale all’entità dei lavori.