"Quali sono i benefici del provvedimento?"

Il 2 gennaio prossimo entrerà in vigore l’Ecopass. Lo so perché giornali e televisioni ne parlano ormai da mesi e perché quotidianamente vedo spuntare per le strade della città nuovi cartelli segnaletici. Ancora non mi sono però reso conto dell’effettiva utilità di questo provvedimento. È veramente sufficiente chiudere il centro città a un numero ristretto di autovetture per migliorare la qualità dell’aria di Milano? E quali sono le politiche intraprese dall’amministrazione comunale per disincentivare realmente l’utilizzo dell’auto privata per passare ai mezzi pubblici?

Abito in piazzale Maciachini. La zona è ben raggiunta sia dalla metropolitana (in poche fermate sono in pieno centro), che dai mezzi di superficie. Ogni mattina però, il traffico intorno al quartiere è molto congestionato per via dei numerosi lavoratori che arrivano da fuori città in auto e lasciano l’auto nella zona per poi prendere la metropolitana. Non c’è l’effettivo rischio che con l’introduzione dell’ecopass aumenti ancora di più il traffico - e di conseguenza lo smog - nelle zone limitrofe alla cerchia dei bastioni?

Andrea Francia e-mail