Qualità dell’aria, la Regione fissa le regole

Misure strutturali, interventi congiunturali e comportamenti più razionali e virtuosi dei cittadini. Questo il contenuto e lo spirito delle norme che la Regione Lombardia vuole darsi per prevenire e ridurre le emissioni inquinanti in atmosfera, migliorando la qualità dell’aria. Se ne parlerà oggi al seminario dal titolo «Prevenzione e interventi per la tutela della qualità dell’aria. Una legge per la Lombardia» promosso dalla VI Commissione consiliare Ambiente e protezione civile della Regione presieduta da Stefano Maullu (Fi). Appuntamento a partire dalle 9,30 nella Sala Pirelli del Palazzo della Regione in via Filzi al 22. Aprono i lavori il presidente del consiglio Ettore A. Albertoni e il governatore Roberto Formigoni. Oltre al Presidente Maullu, interventi dell’assessore regionale per la Qualità dell’Ambiente, Lionello Marco Pagnoncelli, di Marco Cipriano, vice presidente del consiglio regionale, e Mario Agostinelli, segretario della commissione. Conclusioni di Enio Moretti, relatore dei progetti di legge sull’inquinamento atmosferico. Nel pomeriggio (inizio ore 14), le consultazioni con Enti locali, categorie e associazioni interessate per illustrare e approfondire le misure previste nei progetti di legge a tutela della salute dell’ambiente.