Qualità svizzera e gusto tutto italiano

Gusto italiano e qualità Swiss Made: sono queste le due anime di Philip Watch che convivono in ogni modello, conferendo ad esso un inconfondibile connotato di stile. Il brand è l'anima storica del gruppo Sector, il suo marchio più longevo. Il vasto catalogo evidenzia anche l'elaborazione di un design ricercato che, attingendo dai migliori valori del passato, risponde adeguatamente alle esigenze dell'estetica contemporanea. Da qualche tempo, comunque, Philip Watch "mostra" un particolare interesse nello sviluppo di modelli di forma. Ricordiamo, in particolare, due anni or sono, il modello Mistery in acciaio, caratterizzato da una cassa rettangolare reversibile, grazie a perni e slitte interni.
Nel 2007, invece, questa vena estetica si è concretizzata nell'Avalon, un solotempo in acciaio, realizzato su cassa carré, con corona placcata in oro rosa. Il movimento meccanico automatico consente di visualizzare ore, minuti secondi centrali e data (a finestrella, al 6). La raffinata versione con quadrante nero propone lancette Dauphine e indici a punta di freccia e numeri arabi (ai quarti), anch'essi placcati in oro rosa; il prezzo dell'Avalon è di 390 euro.
La più tradizionale cassa rotonda, comunque, non viene dimenticata da Philip Watch, che nel Sunray, in acciaio, esalta la pulizia del quadrante e la semplicità espressiva dell'orologio. Il quadrante bitonale, infatti, protetto da un vetro in hesalite, accoglie sfere Dauphine molto allungate, ha i secondi al centro e presenta un’efficace visualizzazione day-date, con giorno della settimana "contenuto" in un arco di cerchio al 12, mentre il datario è visualizzato nella classica finestrella al 6.
Anche in questo caso, gl'indici applicati a barretta e la corona sono placcati in oro, mentre il fondello è serrato a vite. Animato da movimento meccanico automatico, calibro ETA 2834, con cinturino in pelle stampata coccodrillo e fibbia déployante personalizzata, anche il Sunray ha un prezzo estremamente contenuto: 360 euro.