Quando il boss spazzolò il cibo avanzato dal buffet

«Abbiamo organizzato un pranzo di addio per un collega. Il nostro capo ufficio ha chiesto di partecipare. Una cosa insolita, ma ci è sembrato molto coinvolto. Ha suggerito di allestire un buffet: molti colleghi si sono offerti di portare piatti e dessert fatti in casa. Il Boss ha anche suggerito di dividere i costi. I colleghi hanno partecipato con entusiasmo, mettendo ognuno una quota per rendere il banchetto ricco. Il pranzo era veramente buono e soprattutto molto abbondante. C’era una quantità di cibo decisamente superiore a quanta ne servisse. Alcuni dei dessert non erano neppure stati toccati. Alla fine noi siamo andati tutti al lavoro, tranne il capo. A quel punto lo abbiamo visto portare via tutto quello che era avanzato».