Quando la cena di «magro» è una tentazione

Il pesce non tramonta mai, in città l’offerta è ampia ed esiste una vera passione per i profumi di mare, che spazia dagli innovativi piatti orientali di pesce crudo, alle più classiche ricette mediterranee. Solo pesce per «Salvo» in viale Certosa 298 (02-38005680) chiuso lunedì, prezzo medio 30 euro senza bevande, ambiente semplice e tinte vivaci, tipico delle trattorie del Sud del nostro Stivale, che sorprende per la qualità del pesce. Pesce crudo e cotto in versione jap rivisitato e luogo di tendenza per «La Compagnia dei viaggiatori, naviganti e Sognatori» di via della Cuccagna 4 (02-5516154) locale in continua evoluzione. I piatti si adeguano anche ai gusti più difficili, l’ambiente è fascinoso e avvolgente, 5 i cuochi, con attenzione particolare all’equilibrio degli alimenti.
Ristorante per coppie, gestito da una coppia il «Martin Pescatore» di via Friuli 46, (02-5462843), chiuso sabato a mezzogiorno e domenica, una sola stanza, 25 posti, da prenotare assolutamente, non caro, con prezzi dai 30 ai 50 euro. Tra le prelibatezze, il tortino di pesce spada alle erbe aromatiche, gnocchi patate e ortiche con capesante e curry, dolci della casa, 40 tra i vini da scegliere.