Quando la Cina fa solo sbadigliare

STILL LIFE. Estenuante melodramma cinese, ambientato nelle lande più desolate, che fa perno su due storie ugualmente dolorose. Specie per la platea sbadigliante. Un minatore cerca la moglie e la figlia mai conosciuta lontane ormai da sedici anni. Un’infermiera va in caccia del marito, sparito due anni prima. Meritatissimo Leone d’oro a Venezia 2006, scrivono in coro i critici esultanti. Hanno perfettamente ragione: difficile trovare un film più noioso.