Quando le fratture guariscono grazie anche al buonumore

Si dice che il dolore unisca. È vero però fino a un certo punto. Marco Funaro con Fratture, che verrà presentato a partire da martedì 17 febbraio al teatro Trastevere di via Jacopa de’ Sette (ore 21), mette al centro del racconto tre ragazzi «ospiti» di un reparto di ortopedia. Fulvio Calderoni ha buon gioco di esaltare i chiaroscuri degli interpreti (lo stesso Calderoni con Olga Pultrone, Funaro e Giuseppe Ansaldi) per raccontare con ironia le ansie e le paure degli infortunati.