Quando i lettori battono i politici nella corsa ad aiutare gli alluvionati

di Massimiliano Lussana

Ci sono due notizie, una buona e una cattiva.
Quella buona è che la sottoscrizione che abbiamo lanciato dalle colonne del Giornale per raccogliere fondi per gli alluvionati sta ingranando. Un passettino alla volta, con versamenti anche piccoli (ma è proprio quello che volevamo, ogni singolo euro è assolutamente il benvenuto, anche solo per dare un segno), ma i primi bonifici iniziano ad arrivare.
A proposito, vi ricordo subito le coordinate bancarie e il conto «Amici del Giornale Genova - Alluvione 4/11/2011, IT08G0617501418000001353380 BICCRGEITGG118» dell’agenzia Carige numero 18 di via Corsica 15 R a Carignano. E aggiungo anche che si sta lavorando per trasformare il comitato promotore della raccolta in Onlus, in modo da poter usufruire dei vantaggi fiscali per coloro che versano i soldi per gli alluvionati. Nel momento in cui questo sarà ufficiale, infatti, coloro che hanno versato potranno avere la ricevuta per le detrazioni fiscali (...)