Quando l’«azzurro» Rosso fa diventare rosso Burlando

Sbadigli, pissi pissi bau bau in aula, qualche scampanellatina per richiamare a un minimo di serietà i consiglieri. Sembra una seduta noiosa di un qualsiasi martedì mattina per l’assemblea legislativa regionale. Fino a quando prende la parola Matteo Rosso, cacciatore di sprechi per passione se non proprio per professione, che chiede conto dei 10mila euro spesi dalla Regione per il compleanno di don Andrea Gallo. La risposta la dà, forse un po’ a sorpresa, Claudio Burlando in persona, non un assessore qualsiasi. E dalle prime parole si capisce subito che il clima non è dei più distesi. «Perché non ha chiesto spiegazioni quando la Regione ha partecipato alle spese per festeggiare Renzo Piano, o Gino Paoli, (...)
SEGUE PAGINA 46