Quando l’illuminazione fa scuola

Giampaolo Ristits è l'amministratore delegato di «Firme di Vetro», 36 milioni di fatturato, oltre 100 addetti. È il terzo gruppo italiano del settore, e riunisce cinque marchi che hanno contribuito a scrivere la storia dell'illuminazione nel mondo: I Tre, Murano Due, Aureliano Toso, Gallery e Lucialternative. «Le firme che oggi costituiscono la nostra grande collezione- sottolinea Ristits - si sono distinte nel tempo ciascuna rispettivamente per una peculiarità, vale a dire l'illuminotecnica, l'impiego di materiali pregiati, la grande tradizione, il gusto classico moderno, l'esaltazione della vetreria artistica. Questo dimostra come oggi siamo tra le poche aziende in grado di offrire una gamma di proposte estremamente ampia, alla cui base sta qualità, ricerca tecnologica e stilismo. I risultati di questo lavoro come può vedere si toccano con mano in questo nostro grande spazio espositivo ad Euroluce, dove le significative novità prendono le distanze dall' infinita offerta del mercato».
Firme di vetro, Euroluce, fiera Rho Pero, domenica aperta al pubblico (h 9,30 -18,30)