Quando Milano diventa davvero straordinaria

Mentre gli ultimi giorni del 2007 si trascinano un po’ appesantiti dai festeggiamenti natalizi, le mensole delle librerie si riempiono delle copie di Milanostraordinaria 2008, giunta ormai alla sua sesta edizione.
Riduttivo definirla uno strumento di servizio, sbagliato pensare che sia destinata solo ai turisti che ogni anno affollano le strade meneghine. Milanostraordinaria, infatti, è la guida che ogni milanese vorrebbe aver trovato sotto l’albero di Natale. L’unico requisito richiesto è la curiosità. L’obiettivo di questa pubblicazione è chiaro: offrire al lettore un nuovo punto di vista per visitare una città tutta da scoprire.
Non solo Milano, la collana Italiastraordinaria svela i segreti di molte altre città. Ecco alcuni esempi: Torino, Genova, Roma e, ultima arrivata nella grande «famiglia», anche Firenze.
Tutte le guide sono consultabili nel sito www.italiastraordinaria.it. Rispetto all’anno scorso però, i lettori appassionati troveranno il magazine on line, uno strumento di consultazione con cui Italiastraordinaria si propone di tenere aggiornato il pubblico sulle ultime novità creando un dialogo continuo tra lettori e «Straordinari». Quest’anno inoltre, la guida accresce la sua connotazione culturale con la presenza di importanti spazi espositivi, come la Triennale, la Triennale Bovisa con il caffè ristorante e lo spazio musica jazz bistrot Bovisa, la Fondazione Pomodoro e Giò Marconi e una selezione di gallerie d’arte contemporanea. Più spazio al design: in occasione del Salone del Mobile infatti, verranno pubblicate 7mila copie di un’edizione speciale che saranno distribuite presso alcuni «protagonisti» come De Padova, Kartell, Metea, Flos, solo per fare alcuni esempi.
Tra nuovi «protagonisti» di quest’anno, spiccano Design Library, Numero Uno, A Modo Mio, Nimia, DMK Daniele Mola, Bloom e molti altri. In più, tanti spazi inediti, selezionati con la consueta cura e attenzione da un collaudato team di redattori appassionati per offrire al lettore una città diversa e stimolante, tutta da scoprire.