Quando Pisapia giurava: «Mai aumenti»

Già per vincere le primarie Pisapia aveva calato il jolly. Giurando ai consumatori milanesi niente aumenti, ma semmai un costo più basso dei mezzi pubblici. E nel faccia a faccia contro Letizia Moratti assicurò: «L’impegno dei primi 100 giorni da sindaco? Bus gratis agli over 65». In meno tempo si è già rimangiato la parola: tram e metrò da settembre costeranno 1,5 euro e gratis viaggerà solo la metà degli over 70. Verba volant. Il sindaco assicura che anche dalla Moratti sarebbe arrivata la stangata, ma l’ex assessore al Bilancio replica: «Il nostro piano prevedeva biglietti più cari per turisti e non residenti». Patta (Prc) protesta: «Colpiti i più deboli».