Quando la prigionia si conclude in fretta

2004, IL CASO DI ANNA VALDATA

La 74enne moglie dell'industriale Franco Valdata viene rapita nel primo pomeriggio del 20 giugno nei pressi della sua abitazione di Silvano Pietra (Pavia). La banda dei rapitori lascia nella villa un biglietto con la richiesta di riscatto di 1 milione e 250mila euro. Il 24 giugno la donna viene rilasciata ad Arquata Scrivia (Alessandria) e tratta in salvo dai carabinieri.
2003, UNA NOTTE DA OSTAGGIO
ll 17 febbraio a Berbenno (Sondrio) una banda di malviventi rapisce Tommaso Dassogno, 25 anni caricandolo a forza sulla Mercedes di proprietĂ  della famiglia. La mattina dopo il ragazzo viene ritrovato dalla Polizia in un campo sportivo non lontano da casa sua. Dassogno dice di essere riuscito a convincere il suo rapitore a lasciarlo andare dopo sei ore di discussione.
2000, GIALLO IN CASA CALTAGIRONE
Il 3 agosto a Roma Leo Begasson, immigrato 30enne al servizio in casa dell'imprenditore Francesco Gaetano Caltagirone, armato di pistola costringe la padrona di casa Luisa Farinon ad aprire la cassaforte, poi rapisce lei e un poliziotto intervenuto in aiuto. Braccato dalla polizia e dai carabinieri libera gli ostaggi a Trieste e prosegue la fuga a piedi. Il 4 agosto a Portorose (Slovenia) Leo Begasson si suicida nella sua stanza d'albergo.