Quando la scuola va nel pallone

Massimo Tagliabue

Matrimonio per la «Scuola Calcio» tra Athletic Club e Goliardica. Le due società comunicano di aver raggiunto un accordo per la gestione comune della Scuola Calcio con l'obiettivo di creare un polo di assoluto prestigio nel levante cittadino. L'accordo permetterà alla Scuola Calcio di poter usufruire al meglio delle strutture delle due società che, insieme, potranno mettere a disposizione dei piccoli calciatori una serie di impianti di altissimo livello come nessun altro a Genova: un campo a undici, il «Monsignor Sanguineti» di Quarto Alto, due campi a sette, quello del G. Mora di Quarto-Castagna e l'«Albarello» di viale Gambaro, due campi a cinque, il «Villa Quartara» di via Romana della Castagna e il S. Francesco d'Albaro. Le due società proseguiranno autonomamente l'attività agonistica con le loro prime squadre e il loro settore giovanile nelle categorie di rispettiva competenza.
Al S. Bernardino, impianto gestito dalla società Castelletto, è decollata ieri la settima edizione del Memorial Giovanni Olivieri, torneo riservato alle leve più piccole. Otto le squadre in lizza, suddivise in due quadrangolari eliminatori. Nel girone A, sono state inserite Agv, Ligorna, Castelletto e Anpi Casassa, nel gruppo B si ritrovano Bolzanetese, D'Albertis, Molassana e Multedo. Dopo gli incontri di ieri Castelletto- Ligorna, Bolzanetese - Molassana, Agv-Anpi Casassa e D'Albertis-Multedo, si riprenderà sabato prossimo con ore 15 Anpi Casassa-Castelletto; ore 15.40 Molassana - D'Albertis; ore 16.20 Agv-Ligorna; ore 17 Multedo-Bolzanetese. Sabato 20 maggio (terza giornata): ore 15 Ligorna-Anpi Casassa; ore 15.40 D'Albertis-Bolzanetese; ore 16.20 Agv-Castelletto; ore 17 Multedo-Bolzanetese. Sabato 27 maggio finali dalle ore 15.