Quando va in scena l’anoressia

Federica Bagnetti è la protagonista del monologo «La bambina con la pelliccia» che questa sera alle 21 andrà in scena al Teatro Garage. La trama parla di una ragazza, Jennifer, incinta di quattro mesi, che sul palco parla con la propria pancia e, ovviamente, al figlioletto che le cresce in grembo. Ed è a lui che confessa il motivo per cui la propria anoressia è diventata un problema ben più difficile da gestire che una banale mania estetica. «La bambina con la pelliccia» si ispira ad un libro-confessione scritto da Fabiola Clerq dal titolo «Tutto il pane del mondo». Un volume in cui la scrittrice racconta la sua intima pena di giovane anoressica e bulimica che si sforza di aiutare altri ragazzi come lei a liberarsi dall’ossessione di non mangiare per non ingrassare.