Quando la voce passa dal web

Il risparmio sulle telefonate è molto interessante

Massimo Carboni

da Milano

Il mondo della telefonia, in continua evoluzione, si sta orientando decisamente verso la cosiddetta «voice over Ip», ovvero le telefonate via internet che sfruttano la larghezza di banda concessa dall’Adsl. Una delle prime a lanciare il servizio commerciale VoIP è stata in Italia Parla.it, operatore del gruppo di France Telecom.
L’offerta parte da un unico requisito indispensabile: la sostituzione del modem abituale con quello fornito dall’operatore. Le formule di Parla. it sono sostanzialmente due: a tempo illimitato e a consumo.
Per la prima categoria sono disponibili due proposte «Chi ama l’Italia» con telefonate illimitate verso tutti i numeri fissi italiani ad un prezzo di 13,89 euro al mese. Stesso meccanismo per le telefonate su tutti i numeri fissi europei e una tariffa mensile in offerta di 23,89 euro al mese. La proposta a consumo, invece, consente di chiamare a 1,9 centesimi al minuto tutti i numeri fissi nazionali. Ci sono anche altre offerte. Tiscali ha recentemente lanciato Tiscali Voce, il servizio di telefonia Voip offerto in accoppiata con la banda larga. Prevede una linea Adsl flat da 1,25 Mb, abbinata al servizio voce per telefonare senza limiti a 19,95 euro al mese. Un altro operatore che offre il servizio Voip è Squillo.it. In questo caso sono previste anche tariffe per le chiamate verso cellulari. Le formule offerte sono sostanzialmente due: squillo basic e squillo business.La prima tariffa, destinata ad un’utenza domestica, prevede per le chiamate nazionali un addebito alla risposta di 7,75 centesimi ed un costo al minuto di 1,19 centesimi. Verso cellulari si chiama con addebito di 12,50 centesimi alla risposta e un costo al minuto che varia, a seconda dei giorni e delle fasce orarie da 14,30 a 21,80 (centesimi). Molto aggressiva l’offerta di Vira.it che consente di telefonare, senza scatto alla risposta, a tutti i telefoni nazionali a 1,7 centesimi al minuto. È prevista una tariffa flat a 12,90 euro al mese per le aziende e una proposta Adsl congiunta al Voip a 39.90 al mese.
Le offerte Voip sono comunque in netta crescita con prezzi in calo. E dunque molto presto probabilmente anche i grossi gruppi telefonici come Telecom offriranno tariffe Voip realizzate «su misura» per le esigenze degli utenti.