Quant’è buona Milano a tavola

Dopo la Lombardia ancora la Lombardia lungo le perle che vanno a formare la collona dedicata alla Grande Cucina Regionale Italiana in vendita assieme con il Giornale ogni martedì al prezzo di 6,90 . A differenza del primo volume, che copriva un po’ tutta la regione a esclusione del suo capoluogo, il secondo «propone una cucina basata sulle materie prime e su gusti fortemente legati alla terra. Ma a fianco di una gastronomia dai sapori definiti e decisi, tipica della cucina contadina, vengono presentate anche le ricette insieme rustiche e raffinate di una grande città come Milano». Sul retro di copertina si legge anche che «come di consueto, oltre alle ricette, il libro propone un testo introduttivo, una sezione dedicata ai prodotti tipici e un’appendice sulle principali sagre e manifestazioni del territorio». Dalla A dell’Anatra con la verza alla Zeta della Zuppa alla pavese.