Ma quanti errori fanno gli scienziati

È il confessionale degli uomini di scienza. Il sito inglese Edge.org ogni anno pone una domanda ai più grandi intellettuali della terra, questa volta il quesito è particolarmente suggestivo: «Su cosa avete cambiato idea? E perché?». In pochi giorni sono arrivate più di cento risposte. In alcuni casi il «contrordine» è stupefacente. L’antropologo Richard Wrangham, per esempio, non crede più che alla base dell’evoluzione umana ci sia la violenza ma il cibo».