«Quanto rumore per una maglietta»

I Giovani Padani sono «scandalizzati» dalla strumentalizzazione mediatica avvenuta in questi giorni nei confronti dell'ex Ministro Roberto Calderoli. Si stupiscono del fatto che faccia più notizia una maglietta che folle di musulmani inferociti che assaltano ed incendiano ambasciate. Cosa dovrebbero fare gli europei di fronte alle uccisioni, le mutilazioni, le distruzioni di chiese, le conversioni obbligatorie, gli arresti di missionari, la caccia ai cristiani in tutto il mondo musulmano?
Forse il «tema Islam» è un argomento troppo scottante da affrontare ma bisogna rendersi conto della via pericolosa dell'Islam, bisogna osservare la facilità con cui stanno sorgendo ovunque moschee mentre da anni non si costruiscono più chiese, bisogna capire come non esista solo un Islam moderato.
Tutto questo non è sicuramente tema da campagna elettorale poiché «scomodo» ma obbiettivamente sarebbe più importante parlare della realtà odierna che di un ipotetico ponte di Messina o altre fantasiose opere.
I Giovani Padani di Savona intendono esprimere la loro totale solidarietà verso il Sen. Roberto Calderoli soprattutto dopo la notizia delle indagini della Procura di Roma per offese ad una religione. Strano però che viviamo in un mondo dove se uno bestemmia contro il nostro Dio, ne fa caricature, vignette nessuno dica niente e che poi i Tribunali si attivino subito quando una persona mostra una maglietta con una vignetta pubblicata da mesi su gran parte dei giornali europei. La solita Giustizia ad orologeria?
Di certo tutto questo non è di buon esempio per noi giovani che, oltre non vedere affrontare una tematica così importante, subiamo le strumentalizzazioni mediatiche le quali alimentano solamente il fanatismo religioso.
Infine l'MGP di Savona tornerà in piazza, tra la gente, sabato prossimo alle ore 15 per solidarizzare con i paesi scandinavi, continuare la nostra battaglia in difesa delle nostre radici cristiane e dei valori occidentali e perché tutti i paesi garantiscano la reciprocità dei diritti civili, umani e religiosi.
M.G.P. Savona