QUANTO SEGNANO La squadra realizza molto più dell’anno scorso: già 27 centri

6 AMELIA Debutto stagionale più tranquillo non può augurarsi visto che il Chievo comincia a farsi vivo dalle sue parti solo sullo 0 a 3 e senza risultare minaccioso.
7 ABATE Più che difendere rappresenta uno svincolo puntuale del gioco d’attacco che scorre fluido molto meglio dalla sua parte.
6.5 YEPES In tribuna col Barça (inadatto ai piccoletti di Guardiola), in campo con gli ex sodali: è indietro con la condizione ma non sfigura.
7 THIAGO SILVA Fa il capitano per la prima volta anche se non è il più anziano del gruppo (Pato arrivò nel 2008): sdegno che il Milan vuole affidargli questo incarico simbolico per evitare distrazioni. Primo gol in campionato pure per lui.
6 ANTONINI Mai in discussione le sue buone intenzioni che non sempre corrispondono a un rendimento sopra la media.
7 AQUILANI È entrato nel motore del gioco milanista e ne è diventato una parte meccanica essenziale: l'ingranaggio migliora di prova in prova.
7 VAN BOMMEL Il gran cerimoniere, consapevole della prova censurata in Champions, coglie al volo l'occasione per un riscatto completo. Non sbaglia nun solo tocco dei suoi.
6 NOCERINO Se anche a lui riesce un numero di grande prestigio, col pallone tra i piedi, vuol dire che la frequentazione coi campioni aiuta, anzi contagia proprio.
6 BOATENG Serve la palla dell'1 a 0 a Thiago che rende tutto più semplice, poi cerca di stregare la folla con qualche tocco in più. Dal 16’st EMANUELSON sv
6 PATO Sembra quasi svogliato. Ha l'incarico di battere gli angoli e la cosa non gli piace eppure firma il primo gol del torneo e si procura il rigore che infiocchetta il 4 a 0. Dal 33’st EL SHAARAWY sv.
8 IBRAHIMOVIC
Si capisce al volo, dalla prima battuta, che ha voglia, tanta voglia. Comincia pizzicando una traversa dopo nemmeno 50 secondi, quindi firma il gol italiano numero 100 e si diletta dal dischetto per mettere insieme la prossima decina. Dal 23’st ROBINHO sv
7 All. Allegri
Fare il filotto da qui a Natale non è poi così semplice ma cominciare col cappotto di ieri sera è un bel cominciare.

Arbitro Guida 6: tutto molto facile.