Quarantenne morto in casa per overdose

Ancora droga killer nella Capitale. È stato trovato morto sul letto della sua abitazione con due siringhe vicino al corpo. Secondo il medico legale potrebbe essere stata proprio una overdose di sostanza stupefacente a uccidere un uomo di 40 anni, di nazionalità italiana. Il cadavere è stato scoperto intorno alle diciannove di ieri in casa della vittima in via dell’Alloro 203, zona Centocelle. La salma è stata messa a disposizione dell’Autorità giudiziaria.