Quarta puntata. Tfr: anticipazioni e riscatti, come orientarsi

Prima di scegliere dove destinare il proprio trattamento di fine
rapporto, occorre valutare la disciplina applicata alle prestazioni in
capitale. Indubbio il vantaggio dal punto di vista fiscale per i fondi pensione: gli anticipi per motivi di salute saranno tassati al 15 per cento

Un elemento sul quale ogni lavoratore dipendente dovrebbe riflettere con attenzione, prima di scegliere dove destinare il proprio Tfr, è quello della differente disciplina applicata alle prestazioni in capitale prima del pensionamento: anticipazioni e riscatti. Infatti nel corso della propria vita, ogni individuo, potrebbe avere la necessità, per particolari situazioni, di disporre delle somme accantonate nel fondo pensione o come Tfr in azienda, come ad esempio l'acquisto della prima casa. Fondamentale è aver ben chiare fin dall’inizio le diverse condizioni e limiti per richiedere le somme accantonate, prima del pensionamento.

Speciale TFR Puntata 4 - Parte 1

Speciale TFR Puntata 4 - Parte 2

Speciale TFR Puntata 4 - Parte 3